Dal 2015 gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Dal 2016 è cambiato il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti e attraverso la nota del 29 agosto 2016 relativa alla rendicontazione delle spese dell'anno precedente.

L’importo resta lo stesso: 500 euro che saranno assegnati attraverso un ‘borsellino elettronico’. L’applicazione web “Carta del Docente” è disponibile all’indirizzo Cartadeldocente.istruzione.it dal 30 novembre 2016. Attraverso l’applicazione è possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma.

Ogni docente, utilizzando l’applicazione, puo' generare direttamente dei “Buoni di spesa” per l'acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, per:

  • l’acquisto di pubblicazioni e di riviste utili all'aggiornamento professionale;
  • l'acquisto di hardware e software;
  • l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'Istruzione;
  • l’iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale;
  • l’acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • l’acquisto di biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

I buoni di spesa generati dai docenti daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid) e successivamente ci si potrà registrare sull’applicazione. L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare sin da ora. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un'unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).

Il nuovo sistema che parte quest’anno consente ai docenti di avere uno strumento elettronico per effettuare e tenere sotto controllo i pagamenti. E alle scuole di essere alleggerite dalla burocrazia e dalle procedure di rendicontazione. Sarà possibile spendere i 500 euro a partire dall’attivazione della Carta.

Le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza.

Notizie

Conosciamo il territorio: un'attività sulla vita del torrente.

17 Mag, 2019

Il Progetto Europeo “IDROLIFE” mira alla conservazione della biodiversità acquatica…

Convegno: Ricomincio da me!

03 Mag, 2019

VENERDÌ 10 MAGGIO ORE 17,30- Centro Commerciale Ossola Outdoor…

Educazione alla cittadinanza

25 Apr, 2019

Noi alunni di classe terza e i piccoli di prima, abbiamo deciso di pulire il…

Visite al Museo del Paesaggio

14 Apr, 2019

Noi alunni della scuola Primaria di Premeno per ben due volte, siamo andati a…

Mani in pasta!

07 Apr, 2019

Gli alunni e le alunne di classe prima, della scuola primaria di Arizzano, hanno…

Scienziati per un giorno!

31 Mar, 2019

Il 27 febbraio, per noi alunni della scuola primaria di Premeno, è stata l'occasione…

Evviva il Carnevale!

24 Mar, 2019

Il giorno 28 Febbraio, Giovedì Grasso, i bambini della Scuola Primaria e…

English Summer Camp

17 Mar, 2019

L'Istituto Alto Verbano, con il sostegno della Pro Loco di Premeno, propone un campo…

Primaria Ghiffa: vince a Intra

10 Mar, 2019

Conquista del primo posto alla sfilata di Carnevale

“Per un bicchier di vino”, con…

Continuità con la Scuola dell'Infanzia di Premeno

04 Mar, 2019

Giovedì 14 febbraio abbiamo ricevuto la visita degli alunni della scuola…

Laboratorio Pedagogico

21 Feb, 2019

È iniziato presso la scuola primaria di Arizzano il laboratorio pedagogico di…

Pomeriggio sulla neve a Pian di Sole

11 Feb, 2019

Venerdì 8 febbraio, gli alunni della Scuola Primaria di Premeno hanno trascorso…

UN VENERDI' “SCIENTIFICO" ALLA SCUOLA PRIMARIA DI ARIZZANO

05 Feb, 2019

Venerdì 11 gennaio la scuola primaria di Arizzano è stata teatro di tre incontri…

Scuola dell'infanzia di Arizzano - Progetto di lingua inglese

22 Gen, 2019

È iniziato il progetto di alfabetizzazione della lingua inglese presso la Scuola…

La scuola di Arizzano presenta:

08 Gen, 2019

 ”La storia del Grinch che rubò il Natale”

A termine del 1° turno dei laboratori a…

OPEN DAY PREMENO

26 Dic, 2018

L'orto in tavola!

16 Dic, 2018

Venerdì 30 novembre, gli alunni della Scuola primaria di Vignone, si sono tolti il…

PORTE APERTE ALLA SCUOLA DI ARIZZANO

12 Dic, 2018

Sabato 1 Dicembre la scuola di Arizzano ha aperto le porte a genitori e bambini.

Un…

ACCOGLIENZA CON I NATIVI AMERICANI

02 Dic, 2018

RITROVO NEI TEPEE PER LA SCUOLA PRIMARIA DI VIGNONE

Settimana dell’accoglienza…

LA CASA DEL LAGO

26 Nov, 2018

Scoperta dell’ambiente lacustre attraverso una narrazione fantastica.

 

Mercoledì…

BEE: Open Day

20 Nov, 2018

Arizzano: Open Day

15 Nov, 2018

 

URP

Istituto comprensivo Alto Verbano

Viale Marsaglia, 7 - 28818 Premeno (VB)

Tel: 0323587329

Fax: 0323082028

vbic81600d@istruzione.it

PEC: vbic81600d@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. vbic81600d
Cod. Fisc. 93034810031
Fatt. Elett. UFOA7F

Area riservata